PROGETTO TERRA AL NUOVO CENTRO VISITE INTERATTIVO DI PUNTA CAMPANELLA

  • 0

PROGETTO TERRA AL NUOVO CENTRO VISITE INTERATTIVO DI PUNTA CAMPANELLA

La scorsa settimana abbiamo partecipato all’open-day del nuovo Centro Visite interattivo di Punta Campanella a Massa Lubrense. Una vera immersione nelle meraviglie del nostro mare per i piccoli soci che hanno voluto sperimentare insieme a noi la coinvolgente esperienza delle telecamere subacquee, dei documentari 3D e dei video live dai fondali del Vervece.

Ci siamo divertiti tantissimo e siamo pronti a tornarci insieme a tutti voi!

Chi si sente abbastanza avventuroso?


  • 0

GRADUATORIE ESTATE INPSIEME 2018

Una vera esperienza di immersione nella Natura, nel blu del Parco Nazionale del Cilento. Un divertente corso di biologia marina e snorkeling per osservare a pelo d’acqua i pesci e tutti gli altri abitanti del mare nello splendido scenario di Ascea Marina… e familiarizzare con una lingua straniera.

Consulta le graduatorie del bando ESTATE INPSieme 2018 e prenota subito la tua vacanza da 8 o 15 giorni con Progetto Terra:

EstateINPSieme_2018_Italia_Graduatoria_15_giorni_scuola_primaria_GDP_IPA

EstateINPSieme_2018_Italia_Graduatoria_15_giorni_scuola_primaria_IPOST

EstateINPSieme_2018_Italia_Graduatoria_15_giorni_scuola_secondaria_GDP

EstateINPSieme_2018_Italia_Graduatoria_15_giorni_scuola_secondaria_IPOST

EstateINPSieme_2018_Italia_Graduatoria_8_giorni_scuola_primaria_IPOST

EstateINPSieme_2018_Italia_Graduatoria_8_giorni_scuola_secondaria_GDP_IPA

EstateINPSieme_2018_Italia_Graduatoria_8_giorni_scuola_secondaria_IPOST

EstateINPSieme_2018_Italia_Graduatoria_8_giorni_scuola_primaria_GDP_IPA

 

Per informazioni e prenotazioni:

Referente delle attività sarà la nostra esperta in comunicazione ambientale e divulgazione scientifica per bambini e ragazzi in età scolare, responsabile dei Campi Natura e delle Vacanze Famiglia:

dott.ssa Cinzia Cesarano  –  cinziacesarano@gmail.com  –  tel. 3336024806

oppure scrivi a associazioneprogettoterra@gmail.com

Scarica il volantino completo dei Campi Natura 2018 in PDF


  • 0

  • 0

CAMPI NATURA 2017 – UN GRANDE SUCCESSO

Si sono brillantemente conclusi i Campi Natura 2017 di Progetto Terra…. con numeri da record. Oltre 100 ragazzi hanno partecipato ai nostri Campi di “Biologia Marina” e di “Vela e Sport”.

 

Tra tutti i giovani soci che hanno partecipato, i più piccoli sono Tommaso e Angela, anno 2010…

 

 

 

… mentre i più grandi sono i mitici Fabio e Lorenzo, ormai vicini alla maturità, che ci hanno fatto divertire con il loro coinvolgente umorismo.

 

Il mare del Cilento ci ha emozionato ancora una volta e ci ha stupito con i suoi colori e gli “incontri speciali”. Marina di Camerota e Ascea Marina non sono mai state così ricche di biodiversità. Straordinari momenti di nuoto pinnato con imperdibili amici del nostro mare come la razza pastenaca.

 

Marina di Camerota ci ha accolto come al solito nel migliore dei modi. Natura, mare e allegria hanno riempito le nostre giornate di giugno. Giochi di squadra, attività all’aria aperta e tante nuove amicizie. Il divertimento non manca mai.

Un grazie speciale ai nostri nuovi amici Gregorio, Stella e Lady, che ci hanno regalato emozioni indimenticabili.

Chi sono ???

Alcuni dei nostri bellissimi cavalli del maneggio di Ascea!

 

La Vela è stata una scommessa vincente. Rosa e Claudio sono stati dei grandi maestri, dolci e pazienti! Ma i ragazzi hanno dato loro grande soddisfazione mostrando rapidi progressi e tanto sorprendente talento.

 

 

Divertimento, avventura e scoperta hanno riempito le nostre giornate di luglio. La canoa ci ha dato l’opportunità di rilassarci con piacevoli passeggiate e di sfrenarci con gare e giochi in mare…

 

… mentre i templi di Paestum ci hanno lasciato senza fiato di giorno e di notte.

 

 

 

Grazie a tutti VOI!

 

 

 

 

Arrivederci alla prossima avventura con Progetto Terra …

la Natura  ci aspetta!

Le foto dei CAMPI ESTIVI 2017 per ciascuna settimana sono state caricate nelle relative pagine:

Marina di Camerota 12-17 Giugno

Paestum 17 – 22 Giugno

Ascea Marina 26 Giugno – 1 Luglio

Ascea Marina 1 – 7 Luglio

Paestum 7 – 12 Luglio

 


  • 0

AVVISTATA LA CARETTA CARETTA AD ASCEA MARINA

Nelle ultime due settimane, i ragazzi dei campi natura di “Progetto Terra” ad Ascea Marina hanno avuto l’opportunità di incontrare e conoscere i volontari di Sea Shepherd che hanno spiegato come vengono condotte, e perchè, le attività di monitoraggio dei litorali cilentani (e non solo) nell’ambito della Campagna Jairo Med.

#SeaShepherdItalia#SeaShepherdGlobal#CampagnaJairoMediterraneo#CampagnaJairoMed#JairoMedCampaign

 

Poche ore dopo l’incontro con i nostri ragazzi, i volontari di Sea Shepherd hanno individuato sulla spiaggia di Ascea Marina due tentativi di nidificazione da parte della Caretta Caretta, la tartaruga marina più comune del mediterraneo.

Nella notte è stata avvistata una tartaruga che stava risalendo la spiaggia. Forse spaventata dalle luci di un lido, è però tornata indietro.

Lungo la scogliera dove i piccoli biologi marini di Progetto Terra hanno effettuato le attività di snorkeling con Cinzia, invece, i volontari di Sea Shepherd hanno ritrovato tracce di nidificazione. Il tentativo non sembra andato a buon fine ma sono state allertate la Capitaneria di Porto e la Stazione Zoologica Anton Dohrn per i dovuti controlli.

Per aggiornamenti seguite la nostra pagina facebook  e quella di Sea Shepherd


  • 0

PICCOLI BIOLOGI IN BARCA A VELA – PRIMO CIRCOLO GRAGNANO

Il mare ha bisogno dell’aiuto di tutti noi, grandi e piccini. Progetto Terra entra nelle scuole con un laboratorio di biologia marina divertente ed interattivo per preparare i piccoli destinatari all’uscita didattica in barca a vela organizzata in collaborazione con la Lega Navale di Castellammare di Stabia.

Complimenti ai bambini e alle maestre del Primo Circolo di Gragnano per la grande partecipazione, ed un grazie speciale alla Dirigente Elena Cavaliere che ha reso possibile questo evento.

 Per organizzare questi ed altri laboratori didattici nella tua scuola rivolgiti alla nostra referente dott.ssa Cinzia Cesarano al 3336024806 – cinziacesarano@gmail.com

 

 


  • 0

IL MARE E LA NATURA TRA I BANCHI DI SCUOLA

Sette giovani ricercatori realizzano laboratori didattici per promuovere la salvaguardia delle risorse paesaggistiche

Tra loro c’è Giuseppe Aulicino, uno studioso di cambiamenti climatici che ha alle spalle due missioni in Antartide

Giacomo De Falco, Giuseppe Aulicino, Cinzia Cesarano, Daniela Martucci, Carlotta  Barba, Antonietta De Falco e Noemi Nostro sono sette giovani scienziati campani – tranne Noemi, messinese di nascita ma salernitana di adozione –, laureati in Scienze Ambientali ad indirizzo marino all’Università “Parthenope” di Napoli, il luogo in cui si sono conosciuti.
Dopo gli studi universitari hanno seguito strade diverse specializzandosi in vari ambiti – dalle passeggiate naturalistiche alla biologia marina, dalle scienze polari alla gestione responsabile dei rifiuti, ma nel 2012 hanno deciso di mettere a frutto la comune passione per il mare e la natura, oltre che la loro formazione e le rispettive esperienze professionali, fondando “Progetto Terra”, associazione con sede a Gragnano (Napoli) che promuove la conoscenza, la salvaguardia e la valorizzazione delle risorse paesaggistiche attraverso laboratori didattici per i bambini e i giovanissimi e iniziative di divulgazione rivolte agli adulti.
L’estate prossima partirà la nuova edizione dei Campi Natura nel Parco del Cilento per bimbi e adolescenti di età compresa tra sei e sedici anni: “Ci interessa promuovere la Campania, che ha molti tesori da amare e tutelare – spiega a IlDenaro.it Cinzia Cesarano, biologa marina e responsabile dei Campi – Il nostro è un tipo di turismo sostenibile, in cui si privilegia il viaggio con i mezzi pubblici, lo spostamento a piedi”. Durante la vacanza i ragazzini sono impegnati con vere e proprie attività di biologia marina: “Dopo un corso di acquaticità hanno la possibilità di imparare ad utilizzare in modo corretto e responsabile maschera, pinne e boccaglio per poter stare in acqua ed essere pesci tra pesci, rispettando l’ecosistema che li circonda e osservando i particolari che sfuggono ad un occhio non allenato”.
In inverno e in primavera i volontari dell’associazione si dedicano ai laboratori “La natura tra i banchi di scuola”, indirizzati agli studenti di ogni età, dai piccoli della scuola dell’infanzia fino ai ragazzi delle superiori, e incentrati su diverse tematiche, dalla fisica all’educazione alimentare, dall’ecologia alla biologia marina.
Aulicino, ad esempio, porta in classe la sua esperienza di ricercatore che si occupa di oceanografia, cambiamenti climatici e telerilevamento satellitare – dopo la laurea alla “Parthenope” ha conseguito il dottorato in Scienze Polari all’Università di Siena, è poi tornato nell’ateneo napoletano per cinque anni, come assegnista di ricerca nel gruppo del professor Giorgio Budillon e attualmente lavora all’Università Politecnica delle Marche, con il professor Peter Wadhams.
Agli studenti parla anche delle sue spedizioni scientifiche in Antartide…

… leggi l’articolo completo di Paola Ciaramella sul numero 11 del 18 Marzo 2017 de  ildenaro.it